Home Marketing Nuovo algortimo di Facebook: che cosa cambia adesso?

Nuovo algortimo di Facebook: che cosa cambia adesso?

3 min read
0
0
343

Con l’implementazione del nuovo algortimo, da ora in avanti Facebook tenderà a privilegiare i post di amici e parenti a discapito di quelli di media e aziende.

Come risposta alle guerre di engagement baiting, Mark Zuckerberg in persona con un post pubblicato sul suo profilo ha annunciato questo nuovo algortimo che nell’intento darà più spazio ai post di gruppi, parenti e amici rispetto a quelli delle Fan Page aziendali, facendo sopravanzare nel newsfeed i post che generano conversazioni e interazioni tra le persone.

In sintesi si restituirà un vistoso calo della reach, nello specifico una diminuzione del traffico e del tempo di visualizzazione dei video, comportando quindi una minor raccolta di interazioni sui contenuti pubblicati.

Ci sono però delle eccezioni che soffriranno in modo minore di questo cambiamento come i Live Video, i contenuti ad alta interazione pubblicati nei gruppi, gli eventi ed i post di aziende, marchi ed attività locali.

Tutto questo però non deve spaventare, infatti anche prima di questi cambiamenti era molto difficile ottenere risultati rilevanti senza adeguati investimenti pubblicitari, quindi adesso è necessario preventivare un budget adeguato dedicato a questo Social Media.

È buona abitudine però condividere dei contenuti pertinenti per la propria audience ed utilizzare tutte le tab che vengono messe a disposizione e perchè no, organizzare e condividere eventi con la fanbase.

Valutare comunque sempre se i contenuti pubblicati sono rilevanti creando interazioni e sentimenti positivi che generano engagement, altrimenti sarà necessario cambiare immediatamente strategia riformulando il piano editoriale allineandolo con i nuovi obiettivi di Facebook.

In tutto questo cambiamento risulta inoltre importantissimo l’utilizzo dei gruppi a supporto del Brand, visto che generano interazioni tra le persone permettendo di creare delle community molto ampie in grado di visualizzare i contenuti organicamente.

Per qualsiasi consulenza atta a realizzare la miglior strategia per il tuo Brand su Facebook, contatta Creative ADV!!!

Load More Related Articles
Load More By adm_mktvr
Load More In Marketing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

La strategia per scoprire i punti di forza e debolezza di un’attività grazia all’analisi SWOT

L’analisi SWOT è uno strumento di pianificazione strategica utilizzato per la valuta…